Part of BillOver 3.0

Articoli

Cos’è la luce: la vediamo ma non la conosciamo

Oggi è la giornata mondiale della luce, grazie alla quale i nostri occhi ci consentono di operare, muoverci e talvolta prendere decisioni. Ma effettivamente cosa conosciamo su di essa?

Cos’è la luce?

Procediamo con calma spiegandolo in modo semplice. La luce è un’onda elettromagnetica, spiegato in parole povere è energia che si muove nello spazio. Ci sono varie onde elettromagnetiche: onde gamma, onde radio e tante altre che sembrano riportarci con la mente ad un film di fantascienza con tecnologie aliene. Quella che noi chiamiamo luce è l’unica porzione di queste onde che noi esseri umani possiamo vedere ad occhio nudo.

Cos’è la luce?

E come possiamo vederla? La materia interagisce con queste onde elettromagnetiche attraverso diversi fenomeni, restituendoci i colori. Magia? No, fisica.

La luce che arriva sulla Terra è in minima parte generata dalle stelle e dai corpi celesti nell’universo, ma quella principale arriva dalla nostra stella madre, il Sole. Grazie a lui la vita esiste sulla Terra: ogni organismo direttamente o indirettamente assorbe la sua energia, come per esempio fanno le piante con la fotosintesi clorofilliana, o noi umani con lo sviluppo di vitamina D quando ci esponiamo alla luce solare.

Ma ci sono anche delle curiosità

La luce viaggia a circa 300.000 km/s, la Luna dista dalla Terra 384.000 km. Questo significa che puntando un teorico puntatore laser sulla Luna ci impiegherebbe circa 1 secondo e mezzo ad arrivare sulla sua superficie.

Da qui nascono dei paradossi teorici spaventosi: il più famoso è che se vi teletrasportaste ad una distanza di 120 milioni di anni luce e guardaste verso la Terra con un telescopio super sofisticato, vedreste i dinosauri! Questo perché come detto prima la luce impiega del tempo per arrivare all’osservatore, e per quanto possa sembrarci istantanea non lo è.

Volevate vedere i dinosauri? Altro che Jurassic Park, ci aiuterà Elon Musk tra qualche anno!

Marco Andrea Teti
About author

Affamato di conoSCIENZA, studia Geologia presso l'Università di Cagliari. Scrive articoli con la volontà di instillare la curiosità nella mente delle persone, così da farle appassionare alle scienze raccontando curiosità.
Related posts
Articoli

Quando a sembrare italiani si fa bella figura: il fenomeno dell’Italian Sounding

Articoli

Digital detox: la nostra esperienza di un weekend offline

Articoli

Notte Europea dei Ricercatori a Torino: ci sono anche gli Unfluencers

Articoli

Quando il tuo unico azionista ora è il Pianeta: il caso Patagonia

Rispondi