Part of BillOver 3.0

Articoli

Parco Le Cornelle: fiocco azzurro per mamma antilope

Una nuova vita che inizia è sempre un simbolo di amore e speranza. Lo è ancor di più se avviene all’interno di un parco faunistico, a cui è stata imposta, come per tutti, la chiusura causa pandemia.

 

Nasce un cucciolo di antilope sitatunga

Si tratta del parco “Le Cornelle” di Bergamo che sfoggia orgoglioso un fiocco azzurro per l’ultimo arrivato: un cucciolo di antilope sitatunga.

La nascita è avvenuta presso l’Ospedale Veterinario Universitario di Lodi, dove poco più di un mese prima del parto, mamma Sitatunga era stata operata per una frattura molto grave che l’aveva esposta ad un grande rischio.

I medici dell’Ospedale, che collaborano con il Parco da tempo, avevano scoperto la gravidanza proprio contestualmente alla visita per la radiografia al radio.

 

Contest su Facebook: proponi tu il nome

Quanto sarebbe bello poter conoscere il piccolo Sitatunga?

Purtroppo ora non si può, ma a Le Cornelle hanno avuto una dolce idea per renderci partecipi dell’esperienza. Dal 26 a 28 marzo infatti, su Facebook è possibile partecipare ad un contest per proporre il nome del cucciolo. Il vincitore riceverà un biglietto d’ingresso omaggio da utilizzare alla riapertura. Per partecipare basta commentare la foto del nuovo nato con la proposta del nome, lo staff selezionerà poi tre nomi e i fan voteranno il più bello.

         

La cura e l’attenzione per gli animali non può fermarsi con la chiusura dei parchi, e per fortuna questo episodio ne è un perfetto esempio. 

«Assicurare il massimo benessere agli animali ospitati è una nostra prerogativa, ciò è possibile grazie alla capacità e alla passione di tutte le persone che lavorano al Parco, una passione che ci aiuta durante il difficile periodo storico che stiamo attraversando – dichiara il dott. Maurizio Oltolinadirettore sanitario del Parco – Il caso di questa femmina di sitatunga e del suo piccolo rappresenta un simbolo di speranza per tutti noi, oltre a evidenziare come, a disposizione dei nostri ospiti, non ci siano solo le migliori cure, ma anche attenzioni e premure»

 

L’antilope Sitatunga è a rischio estinzione

La specie di Antilope Sitatunga proviene dalle regioni del Senegal, del Kenya, della Namibia e del Botswana. Si tratta di una specie a rischio con popolazioni in calo per la perdita dell’habitat naturale, ovvero foreste paludose o comunque vicino ai corsi d’acqua, e a causa della caccia a scopo alimentare. Con l’ultimo nato, gli esemplari di antilope sitatunga ospitati al Parco “Le Cornelle” sono in totale 6 adulti – 3 maschi e 3 femmine – e 3 cuccioli nati nel corso degli ultimi mesi.

 

Il Parco Faunistico Le Cornelle nasce nel 1981 a Valbrembo da un’idea di Angelo Ferruccio Benedetti. Egli volle creare uno spazio dove gli animali potessero incontrare l’uomo, sentendosi liberi e protetti allo stesso tempo. Fin dalla sua nascita, il Parco ha aderito al programma europeo per le specie minacciate, che ha lo scopo di introdurre nelle popolazioni selvatiche, animali nati e allevati nei giardini zoologici. 

Il parco è anche membro dell'European Association of Zoos and Aquaria che mette in collegamento gli zoo europei per approfondire la conoscenza sulle specie protette.

Il Parco è generalmente aperto dal 10 Febbraio al 25 Novembre, ma al momento sta rispettando i decreti governativi vigenti. Si prevede una riapertura dal mese di aprile.

Related posts
Articoli

Guida agli Uffizi

Articoli

Parlare in corsivo: quando i boomer non capiscono i giovani

Articoli

La nascita del linguaggio umano: tra mistero e scienza

Articoli

La storia del Bikini: un indumento... esplosivo!

Rispondi