Articoli

Buchi neri, buchi bianchi: quando il tempo è molto più che relativo

Gli orologi e la nostra (umanissima) percezione “La persistenza della memoria” di Salvador Dalì, 1931 Prendiamo due orologi, uno posto più in alto e l’altro posto più in basso. Assumendo che siano orologi precisissimi, l’orologio più in alto, chiamiamolo A, e l’orologio più in basso, chiamiamolo B, non segneranno più la stessa ora. E questo, dice il fisico italiano…
Read more